Questo sito utilizza i cookies per migliorare le sue prestazioni e migliorare le funzionalità.
Se non ne consentite l'uso alcune funzioni del sito potrebbero non essere attive o avere le medesime prestazioni.
Maggiori informazioni sui cookies sono nella Privacy Policy.

Come pulire i guanti da boxe

Curare l'igiene dei propri guantoni, evitando la formazione di germi e batteri, è fondamentale per garantirne la durata nel tempo.

Inoltre seguendo questa buona abitudine si evita la formazione di cattivi odori e fastidiose irritazioni a mani e braccia.

Di seguito alcune semplici regole per mantenere i guanti più asciutti e puliti possibile:

  1. Tieni le tue mani sempre pulite.
  2. Indossa sempre bende o sottoguanti.
  3. Trasporta i tuoi guanti in una borsa traforata (es. la nostra MeshBag). Qualora non ne avessi una non dimenticarti i guanti nel borsone dopo l'allenamento.
  4. Evita di condividere i guanti con altri compagni di corso.
  5. Quando non usi i tuoi guanti inserisci al posto della mano un rotolo di cartone Scottex oppure semplicemente fogli di giornale accartocciati.

Se tutto questo non dovesse bastare segui anche uno di questi consigli:

  • Spruzza all'interno uno spray antibatterico per tessuti o scarpe (es. Febreze, Oust, Bama Shoe Fresch,etc...).
  • Passa un panno umido e bicarbonato di sodio/borotalco.
  • Inserisci per qualche ora una foglia di salvia ed un rametto di lavanda, due piante che eliminano gli odori in modo efficace.
  • Inserisci una scorza di limone/arancio/pompelmo come ulteriore rimedio per combattere i cattivi odori.
  • Metti i guantoni tutta la notte nel congelatore all'interno di un sacchetto di plastica, lasciandoli poi asciugare naturalmente all'aria aperta.

Avvertenze:

Non mettere mai i tuoi guanti nell'asciugatrice e non immergerli in acqua. Non lasciarli troppo a lungo nel congelatore e non tenerli troppo a contatto con prodotti chimici.

Top